Vai ai contenuti

Menu principale:

Nevere di Monte generoso

La Ghiacciaia del maestro > Ghiacciaie e Nevere

Le Nevere di Monte Generoso

Le nevere sono delle costruzioni particolari che s'incontrano nella zona degli alpi del Generoso e che un tempo avevano la funzione di conservare il latte degli alpeggi in attesa della lavorazione.
La "nevèra", dalla caratteristica forma rotonda, è costituita da una muratura a secco, in parte interrata, coperta da un tetto. In inverno si provvedeva a riempire la parte scavata, che poteva arrivare a 6-7 metri di profondità, di neve e ghiaccio pressati. Grazie anche all'ombra di aceri, faggi o tigli piantati appositamente, durante l'estate la temperatura interna si manteneva sufficientemente bassa per conservare latticini e altre derrate alimentari per tutto il periodo dell'alpeggio. All'interno della nevera una stretta scala a chiocciola permetteva di scendere fino al livello della neve, su cui venivano appoggiate le conche con il latte.

Quest'originale sistema di raffreddamento è caduto in disuso nella prima metà del XX secolo, ma diverse nevere si possono ancora vedere nella zona tra il Generoso e il Bisbino, in particolare sugli alpi di Genor e di Nadig.



La Zona del Monte generoso è ben conosciuta dagli escursionisti che percorrono i numerosi sentieri, ma per chi vuole visitare le nevere con minor fatica può utilizzare il trenino a cremagliera che porta in cima al Generoso

Con l’affascinante trenino a cremagliera della fine dell’Ottocento sali, immerso nella natura incontaminata, sulla cima del Monte Generoso. Ad attenderti c’è un panorama che ti lascerà senza fiato. Proseguendo scoprirai il curioso fenomeno delle nevère. Visitando queste tipiche costruzioni tornerai indietro nel tempo, a quando conservare il latte al fresco era un’impresa. Infine, perditi sui due alpeggi, dove uomo e natura convivono in perfetta armonia.
https://www.ticino.ch/it/itineraries/details/Alla-scoperta-delle-Nev%C3%A8re-del-Monte-Generoso/138447.html

Torna ai contenuti | Torna al menu