La scoperta di Pierino - Museo Valdimagnino

Vai ai contenuti

Menu principale:

La scoperta di Pierino

La Ghiacciaia
 

Scoperta di Pierino
il Fantasma della Ghiacciaia
La foto a lato mostra come si presentava la parete del secondo locale prima dei restauri dopo avere  rimosso il setto che impediva il collegamento tra i due locali. Misteriosa risultò subito la grossa zona intonacata, con intonaco più recente degli antichi intonaci esistenti sulle altre pareti.

Ma a colpire anche la presenza di una griglia rimasta appesa ad un chiodo, nonostante i lavori eseguiti con la posa dei cavi elettrici. Si decise allora di intervenire per rimuovere questo misterioso tamponamento.


Sorpresa! effettivamente dietro alla parete risultò subito una cavità vuota, e con una particolare sensibilità si intravide subito che la nicchia era abitata.




E fu così che si scoprì che la parete nascondeva un bellissimo camino con "necia" e seduto nella nicchia stava Pierino "il fantasma della ghiacciaia"

 



E tutti le notti, Pierino esce dalla nicchia, con la sua lanterna, e provvede a pulire e tenere in ordine gli oggetti custoditi nel Museo Valdimagnino



Torna ai contenuti | Torna al menu